rotate-mobile
Cronaca Francavilla al Mare

Ritrovato in un canneto a 300 metri da casa il cadavere di una donna scomparsa a Francavilla al Mare

Il ritrovamento questa mattina intorno alle ore 8, il marito aveva segnalato ieri la scomparsa della donna

È stato ritrovato in un canneto a Francavilla al Mare il cadavere di una donna di 58 anni la cui scomparsa era stata denunciata dal marito nella giornata di ieri, mercoledì 14 dicembre.
Il canneto è a una distanza di soli 300 metri dall'abitazione della donna in una zona agricola non lontana dal casello dell'autostrada A14.

Era stato il marito ieri pomeriggio a denunciare il suo allontanamento ai carabinieri e da quel momento erano iniziate le ricerche.

In base ai primi riscontri sul corpo non ci sarebbero segni di violenza. Sul posto sono intervenuti il sostituto procuratore della repubblica di Chieti, Giuseppe Falasca, e il medico legale, insieme alla scientifica dei carabinieri. È molto probabile che verrà eseguita l’autopsia per chiarire le cause del decesso. Oltre al marito lascia tre figli. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ritrovato in un canneto a 300 metri da casa il cadavere di una donna scomparsa a Francavilla al Mare

ChietiToday è in caricamento