Lunedì, 15 Luglio 2024
Cronaca

Cadavere sui binari nelle Marche: treni in ritardo fino a 130 minuti sulla linea Adriatica

Numerosi convogli sono stati interessati dai disagi in Abruzzo tra FrecciaRossa, Intercity e regionali, durante l'intervento del'autorità giudiziaria. Il ritrovamento tra Pedaso e Cupramarittima

Treni in ritardo anche sulla linea adriatica nel pomeriggio di oggi, sabato 15 giugno, a causa del ritrovamento di un cadavere sui binari, tra Pedaso e Cupramarittima, nelle Marche. 

Numerosi convogli sono stati interessati dai disagi in Abruzzo tra FrecciaRossa, Intercity e regionali, durante l'intervento del'autorità giudiziaria.

Al termine degli accertamenti, è ripresa gradualmente la circolazione.

Fra i treni direttamente coinvolti con un maggior tempo di percorrenza superiore a 80 minuti il sito di Trenitalia segnala:

• FR 8803 Milano Centrale (7:55) - Bari Centrale (15:30);
• FR 8818 Lecce (8:04) - Milano Centrale (17:10);
• FR 8820 Taranto (9:16) - Milano Centrale (18:10);
• FR 8824 Lecce (9:58) - Milano Centrale (19:35);
• FR 8826 Pescara (14:15) - Bolzano (20:48);
• FR 8830 Bari Centrale (16:30) - Milano Centrale (0:05)
• IC 608 Lecce (6:23) - Bologna Centrale (15:00);
• IC 605 Milano Centrale (7:05) - Lecce (19:55); 
• IC 610 Lecce (8:20) - Bolzano (20:31);
• IC 611 Bologna Centrale (16:00) - Bari Centrale (23:11)

Leggi le notizie di ChietiToday su Whatsapp

 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cadavere sui binari nelle Marche: treni in ritardo fino a 130 minuti sulla linea Adriatica
ChietiToday è in caricamento