Cacciatori in trasferta a Bucchianico, sparano a uccelli in zona vietata: scatta la denuncia

Cinque cacciatori marchigiani sono stati denunciati dai carabinieri dopo essere stati sorpresi in contrada Frontino: avevano già ammazzato 28 volatili

esemplare di beccaccia

Avevano programmato una gita venatoria armandosi di tutto punto per la caccia ai volatili, peccato che avessero scelto come località Contrada Frontino, a Bucchianico: zona molto conosciuta di ripopolamento per pennuti dove la caccia è vietata.

La battuta di caccia è finita con cinque denunce nei confronti di altrettanti cacciatori marchigiani. 

Ad allertare i carabinieri, sabato scorso, sono stati alcuni cittadini. Quando i militari sono intervenuti su posto per bloccare il quintetto, i cacciatori  stavano risalendo in macchina con ben 28 carcasse di volatili, tra cui tordi, merli e beccacce.  

Per i cacciatori di frodo, tutti della provincia di Pesaro - Urbino, è scattata la denuncia a piede libero per esercizio venatorio in area vietata e l’immediato sequestro dei fucili, che ora rischiano di perdere definitivamente insieme alla licenza di caccia per gli effetti della sanzione accessoria prevista.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Ironia della sorte – puntualizzano dal comando provinciale di Chieti - se avessero deciso di cacciare cinghiali, previa autorizzazione, non avrebbero avuto alcun problema”. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Quattro nuovi corsi di laurea all’università “d’Annunzio”

  • Muore a 15 anni dopo lo schianto con lo scooter: terribile lutto a San Giovanni Teatino

  • Referti falsi via WhatsApp dopo gli esami: nei guai una ginecologa della Asl di Chieti

  • Coronavirus: ci sono altri 39 positivi, la maggior parte sono migranti ospitati in Abruzzo

  • Ladri in gioielleria a Megalò, scatta l'allarme e perdono parte dei preziosi lungo i corridoi

  • Denunciati i responsabili dell'incendio al chiosco "La Villetta kebab" in piazza Garibaldi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ChietiToday è in caricamento