Cronaca Bucchianico

A Bucchianico il crocifisso che parlò a San Camillo: una settimana di eventi

Una settimana di appuntamenti, tra cui diversi momenti di preghiera, una rappresentazione teatrale diretta dall'attrice Claudia Koll, la Giornata mondiale della gioventù diocesana presieduta dall'arcivescovo di Chieti-Vasto monsignor Bruno Forte e una "Notte bianca"

In occasione delle celebrazioni dei 400 anni della morte di San Camillo (1614-2014) il crocifisso che confortò il Santo sarà a Bucchianico dal 5 al 13 aprile.

La reliquia, fortemente voluta dal Comitato giubilare “San Camillo de Lellis” di Bucchianico e dai Camilliani, sarà il volano degli appuntamento che accompagneranno la città natale di San Camillo alla Domenica delle Palme. Sarà una settimana di appuntamenti con diversi momenti di preghiera, una rappresentazione teatrale diretta dall’attrice Claudia Koll, la Giornata mondiale della gioventù diocesana presieduta dall'arcivescovo di Chieti-Vasto monsignor Bruno Forte e una "Notte bianca".

Nel dettaglio: sabato 5 aprile alle 17 arriva il crocifisso a Bucchianico in via Piana,  e sarà accompagnato in processione verso il santuario di San Camillo de Lellis dove seguirà una Messa;  domenica alle 19.30 rappresentazione teatrale dal titolo ‘Storia di un padre e di due figli’, diretta da Claudia Koll e interpretata dai giovani artisti dell’Accademia di spettacolo Star Rose Academy:  Claudia Koll interverrà alla serata e al termine dello spettacolo si intratterrà con il pubblico per condividere la sua testimonianza di fede. Da lunedì 7 aprile a venerdì 11 ogni sera alle 18 Via Crucis meditata e Santa messa animata da gruppi religiosi. Sabato alle 16 Giornata mondiale della gioventù diocesana presieduta da monsignor Bruno Forte e dalle ore 21.30 Notte bianca al santuario, durante la quale si potrà sostare in preghiera e visitare i luoghi legati a San Camillo fino a notte fonda. Infine, domenica 13 aprile alle ore 19 Santa messa e congedo dal crocifisso.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Bucchianico il crocifisso che parlò a San Camillo: una settimana di eventi

ChietiToday è in caricamento