rotate-mobile
Cronaca Lanciano

Niente botti a Chieti e dintorni, e a Lanciano?

Nelle ultime settimane i comuni di Chieti, Francavilla, Fossacesia e alcuni altri, hanno deliberato il divieto di utilizzo dei botti di fine anno. A Lanciano ancora nulla, l’associazione #megliodomani chiede di attuare lo stesso provvedimento

Nelle ultime settimane i comuni di Chieti, Francavilla, Fossacesia e alcuni altri, hanno deliberato il divieto di utilizzo dei botti di fine anno. A Lanciano ancora nulla e c’è chi attende lo stesso provvedimento. Tra questi l’associazione #megliodomani, rappresentata da Maria Gabriella Loreto che chiama in causa l’amministrazione di centrosinistra.

“Vietare i botti è una decisione più o meno condivisibile – dice – ma è certamente segno di rispetto per i nostri amici animali oltre che indubbio segno di civiltà e indicatore di una generale presa di coscienza che può esistere un modo altro di divertirsi e far festa. Da un'amministrazione così lungimirante ed innovatrice, come amano ancora definirla i suoi componenti, ci saremmo aspettati un segno tangibile su un tema attuale e sentito com'è quello di vietare l'esplosione di botti e petardi. E invece il nulla”. 

L’auspicio dell'associazione #megliodomani è che anche a Lanciano ci si adoperi per adottare un regolamento specifico. “Sarebbe un gesto di grande cultura e un segnale forte e chiaro, soprattutto nei confronti delle nuove generazioni” conclude Loreto. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Niente botti a Chieti e dintorni, e a Lanciano?

ChietiToday è in caricamento