rotate-mobile
Cronaca

Fuochi d’artificio, botti e petardi illegali: controlli a tappeto della polizia locale a Chieti [FOTO]

Con il Capodanno alle porte la polizia municipale ha intensificato i controlli su tutte le tipologie di attività commerciali

Controlli a tappeto della polizia locale a Chieti per scongiurare la vendita di fuochi d’artificio, botti e petardi illegali o comunque non in linea con le normative.

Un'azione inserita nell’ambito delle iniziative promosse dall’Anci (Associazione Nazionale Comuni Italiani) e finalizzate alla sicurezza urbana in questi giorni prossimi ai  festeggiamenti natalizi e di fine anno.

"L’obiettivo di questa attività straordinaria di vigilanza è quello di garantire la sicurezza dei cittadini, prevenire incidenti che possono avere conseguenze anche molto gravi, scoraggiare possibili orientamenti verso il mercato illegale, assicurare l’osservanza delle disposizioni comunali vigenti” illustra il vicecomandante della municipale teatina, Fabio Primiterra, ricordando che il Comune di Chieti, nel 2013, ha emanato un apposito regolamento con lo scopo di tutelare l’incolumità pubblica e prevenire i disagi sugli animali.

In base a tale regolamento è vietato far esplodere botti e petardi di qualsiasi tipo (ad eccezione dei fuochi pirotecnici solo figurativi) in tutti i luoghi dove si svolgono manifestazioni pubbliche, nel raggio di 200 metri da asili, scuole, ospedali, uffici pubblici, in tutte le vie, piazze ed aree pubbliche, dove transitano o siano presenti persone o animali.

"I nostri controlli -prosegue il magg. Primiterra - si stanno concentrando su tutte le tipologie di attività commerciali, come cartolerie, tabaccherie e medie strutture di vendita, dove è più facile che il cittadino acquisti questi generi di prodotti. Occorre fare attenzione all’etichetta dei fuochi d’artificio che deve riportare il marchio CE e deve comprendere necessariamente le informazioni sull’importatore e sul fabbricante, il tipo e il nome dell’articolo pirotecnico, il numero di registrazione e di prodotto, il lotto o la serie, i limiti di età, la categoria e le istruzioni per l’uso e la distanza minima di sicurezza e il contenuto esplosivo netto. Mai acquistare fuochi artificiali clandestini o altri prodotti che non riportano le indicazioni obbligatorie o comunque non in linea con le normative. In tali casi il cittadino non deve esitate a segnalare il rivenditore alle forze dell’ordine".

I controlli della polizia locale proseguiranno anche nei prossimi giorni e fino alla fine dell’anno, in tutto il territorio comunale. 

Controlli di fine anno della municipale

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fuochi d’artificio, botti e petardi illegali: controlli a tappeto della polizia locale a Chieti [FOTO]

ChietiToday è in caricamento