rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Cronaca

Botti di fine anno, il Regolamento funziona: nessun ferito a Chieti

Nessun ferito al Pronto Soccorso del SS. Annunziata per i botti di Capodanno. Marco Di Paolo: "Il Regolamento serve principalmente come strumento di sensibilizzazione, soprattutto per i più giovani"

Nessun ferito in città per i botti di fine anno e soddisfazione per gli effetti del Regolamento per il divieto di utilizzo di petardi e botti da parte del consigliere comunale Marco Di Paolo. “Già questo risultato – commenta - basterebbe a testimoniare la bontà del provvedimento adottato dal Comune a cui aggiungasi anche il dato relativo al fatto che, oggettivamente, quest'anno i festeggiamenti per San Silvestro a Chieti sono stati caratterizzati da un uso ridottissimo di botti almeno rispetto allo scorso anno”.

Se la cittadinanza di Chieti ha risposto bene rispettando quanto stabilito dal nuovo Regolamento, nonostante le dovute eccezioni segnalate soprattutto al Tricalle, anche alcuni Comuni limitrofi, come Pescara e Montesilvano, sembra si stiano adeguando a quanto promosso qui,seppur ancora con semplici ordinanze.

Soddisfazione è stata mostrata anche da varie associazioni animaliste. “Il Regolamento – conclude Di Paolo - non ha la pretesa di convincere i cittadini a non comprare e/o non sparare fuochi artificiali, ma serve principalmente come strumento di sensibilizzazione, specie tra i più giovani, sulla pericolosità dei fuochi esplodenti, soprattutto se illegali”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Botti di fine anno, il Regolamento funziona: nessun ferito a Chieti

ChietiToday è in caricamento