Palmoli, anziana nasconde una bomba per 60 anni nel suo terreno

Un'anziana signora aveva seppellito un ordigno inesploso della Seconda Guerra Mondiale nel suo terreno, adesso in vendita. La zona verrà bonificata

La bomba riposava sotto terra da oltre sessant’anni. L’anziana donna, protagonista di questa vicenda, aveva seppellito nel 1945 quell’ordigno inesploso: un metro e venti di lunghezza per quaranta centimetri di diametro, in Fonte La Casa di Palmoli.

Un segreto che forse avrebbe continuato a custodire se non avesse venduto il suo appezzamento di terreno. L’acquirente, una volta venuto a sapere che sotto ai suoi piedi c’era una bomba inesplosa dai tempi della Seconda Guerra Mondiale, ha subito avvertito le autorità.

La Prefettura di Chieti e il Comune di Palmoli hanno dunque stabilito che la bonifica verrà effettuata il prossimo 19 ottobre. Per rimuovere la bomba sarà necessario evacuare l'intera area circostante, per un raggio di cinquecento metri. Il sindaco di Palmoli Roberta Marulli e il vice Giuseppe Masciulli stanno valutando di destinare il campo sportivo con il relativo spogliatoio ad area operativa, per allocare uomini e mezzi militari, tra i quali un elicottero.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dai tavoli de "La Pecora Nera" al cinema per adulti: il primo film di Marilena Di Stilio

  • Coronavirus, famiglie in isolamento a Pescara dopo contatti con contagiati

  • C'è crisi ma non si trovano i lavoratori da assumere: a Chieti e provincia mancano venditori, camerieri e camionisti

  • Coronavirus: 17enne in isolamento all'ospedale di Vasto, è appena tornata da Padova

  • Anffas Chieti in lutto: è morta la presidente Gabriella Casalvieri

  • Da Francavilla ad "Avanti un altro", Al Di Berardino conquista Bonolis: "Per me ha già vinto!"

Torna su
ChietiToday è in caricamento