Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca

Bollette dell'acqua: si può pagare in tre rate, la prima entro il 20 dicembre

La Giunta ha deliberato che si può saldare il conto in tre rate da pagare ogni mese fino a febbraio; prorogato al 20 dicembre il termine per chi paga in un'unica soluzione. Non si risolve il problema dei conti gonfiati

Nel pieno del caos bollette dell’acqua, con la Teate Servizi presa d’assalto da giorni da decine di utenti infuriati per le fatture gonfiate rispetto al consumo reale, la giunta municipale si riunisce d’urgenza per discutere del tema.

E delibera che le bollette per anticipo consumi idrici relative all’anno 2012 possono essere pagate anche in tre rate. La prima da versare entro il 20 dicembre prossimo, la seconda entro il 20 gennaio 2013 e la terza non oltre il 20 febbraio 2013. Chi vorrà versare la quota in un’unica soluzione potrà farlo entro il termine del 20 dicembre e non più entro il 10 come previsto dalla bolletta.

Una decisione che la giunta prende, come si legge in una nota, “considerato il particolare momento di crisi economica in cui versa il Paese ed i conseguenti disagi per i cittadini e le loro famiglie dovuti alla concentrazione in questo periodo dell’anno di pagamenti per tasse nazionali e tributi locali”.


Ma la giunta convocata d’urgenza non ha risolto il problema più pungente. Molti cittadini si ritrovano bollette gonfiate fino a raggiungere cifre esorbitanti, con un computo dei metri cubi di acqua consumati che supera di gran lunga quello che indica il contatore. In alcuni casi i conti sfiorano i mille euro e in molti lamentano di non poter pagare oggi, neppure a rate, quello che la Teate servizi assicura di rimborsare qualora accertasse che l’utente ha versato cifre non dovute. Ma la lettura dei contatori avverrà presumibilmente intorno alla metà del 2013 e solo dopo una serie di passaggi burocratici i cittadini che hanno pagato più di quanto consumato potranno riavere indietro i propri soldi

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bollette dell'acqua: si può pagare in tre rate, la prima entro il 20 dicembre

ChietiToday è in caricamento