Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca Ortona

Ortona, fatture da capogiro sulla sim comunale dell'assessore

Bufera dopo l'arrivo di una bolletta di quasi 13mila euro sulla sim di un assessore comunale della giunta D'Ottavio. Non sarebbe l'unica fattura a 4 zeri

Fatture Telecom a 4 zeri sull’utenza di un assessore della giunta D’Ottavio a Ortona. L’indiscrezione che circola a Palazzo di città da giorni e farebbe riferimento in particolare a una bolletta di quasi 13mila euro arrivata su una sim in dotazione a un amministratore.

La spesa sarebbe ricollegabile a telefonate, sms e soprattutto internet, dal momento che il telefonino in oggetto risultava connesso 24 ore su 24, anche da spento.

E non sarebbe l’unica sim ad aver collezionato bollette da capogiro negli ultimi tempi, presentando conti salati che adesso stanno mettendo in difficoltà, oltre che in imbarazzo, i bilanci della giunta comunale di Ortona.

L’assessore in questione si è detto pronto a collaborare sostenendo di non aver inteso bene i termini del contratto, o meglio, di non averlo affatto letto.

Gli accertamenti sulle schede bollenti al Comune di Ortona sono tuttora in corso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ortona, fatture da capogiro sulla sim comunale dell'assessore

ChietiToday è in caricamento