menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
foto: Rodolfo Pagliari

foto: Rodolfo Pagliari

Boato in piazza Garibaldi ma è solo il surriscaldamento del freno di un pullman

L'autobus di una ditta privata stava trasportando una scolaresca, sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Chieti

Un boato ha spaventato residenti e automobilisti vicino piazza Garibaldi questa mattina. Nessuna esplosione o principio di incendio, come alcuni hanno creduto vedendo il fumo provenire da un pullman: si è trattato invece del surriscaldamento del freno della ruota posteriore dell'autobus privato, che in quel momento stava trasportando una scolaresca in gita.

Il rumore penetrante che ha terrorizzato diverse persone, che in un primo momento hanno temuto il peggio, sarebbe da attribuire molto probabilmente allo scoppio di un tubo dell’olio, che ha costretto il mezzo a bloccarsi in via Salomone, all’altezza del bar Egea. Qui, dopo un intervento dei vigili del fuoco di Chieti, arrivati pochi minuti dopo, il pullman è riuscito a ripartire senza problemi e il traffico è tornato alla normalità.  
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus: in Abruzzo 502 nuovi positivi e 10 decessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento