rotate-mobile
Cronaca Vasto

Salgono senza biglietto e si rifiutano di scendere bloccando il treno

Due donne camerunensi sono state denunciate nel pomeriggio a Vasto. Il convoglio regionale sul quale erano salite è rimasto fermo in stazione per circa mezz'ora

Erano salite senza biglietto e, invitate a scendere dal controllore, hanno reagito in malo modo bloccando le porte di uscita e causando un ritardo di circa mezz'ora. E' accaduto quest'oggi su un treno regionale partito dalla stazione di Vasto-San Salvo e diretto a Pescara. Le due passeggere, due donne camerunensi di 34 e 29 anni, sono state denunciate per interruzione di pubblico servizio in concorso.

Il capotreno non è riuscito infatti a far ripartire subito il treno perchè le due si erano posizionate sulla porta di uscita, impedendone la chiusura. Secondo quanto riferito da chi era sul posto, le stesse avrebbero reagito con spintoni e sputi. E' dovuta intervenire la polizia di Vasto, dopo la segnalazione al 113, che è poi riuscita ad allontanarle.

Le due, ospiti dei centri di accoglienza di Palmoli e Vasto, sono state identificate in Commissariato e denunciate.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Salgono senza biglietto e si rifiutano di scendere bloccando il treno

ChietiToday è in caricamento