rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Cronaca San Salvo

San Salvo: blitz della Finanza nelle abitazioni dei vigili urbani e al Comune

Le indagini sarebbero legate a un'inchiesta avviata due anni fa per verificare la gestione della polizia municipale. Sorpreso il sindaco della cittadina, fuori Abruzzo per lavoro

Una trentina di finanzieri questa mattina dalle prime luci dell'alba hanno eseguito un blitz presso il Comando di polizia municipale e il Comune di San Salvo. I militari, provenienti da tutti i comandi regionali, hanno bussato anche alla porta delle abitazioni di alcuni vigili urbani.  

Sei gli avvisi di garanzia per altrettati agenti di polizia municipale. Le accuse sono: falsità materiale in atto pubblico e abuso d’ufficio nella gestione delle contravvenzioni. I sei indagati sono stati interrogati in mattinata dalle Fiamme Gialle, che hanno acquisito materale utile per le indagini che risulterebbero legate a un'inchiesta avviata dalla Procura di Vasto per verificare la gestione della polizia municipale tra il 2008 e il 2011.

Il sindaco di San Salvo, Tiziana Magnacca, fuori Abruzzo per motivi di lavoro, si è detta sorpresa alla notizia del blitz. Sull'intera operazione comunque, vige il massimo riserbo da parte degli uomini della Finanza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Salvo: blitz della Finanza nelle abitazioni dei vigili urbani e al Comune

ChietiToday è in caricamento