rotate-mobile

Scatta il blitz antidroga da San Severo: sequestrati kalashnikov, arresti anche in provincia di Chieti - VIDEO

Undici le misure cautelari a carico di altrettanti soggetti. In Puglia il rifornimento di droghe pesanti da smerciare nelle piazze

Il blitz antidroga è scattato all’alba di oggi, mercoledì 27 ottobre, quando la polizia di Foggia ha eseguito 11 misure cautelari nei comuni di San Severo (Fg), San Giacomo degli Schiavoni (Cb), San Salvo e Casalbordino in provincia di Chieti a carico di altrettanti soggetti ritenuti, a vario titolo, responsabili dei reati di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti, di detenzione e porto di arma clandestina e di ricettazione.

Le indagini, coordinate dalla Procura della Repubblica di Foggia, hanno permesso di disarticolare una rete di spacciatori operante nel quartiere San Bernardino, a San Severo: è qui che andavano a rifornirsi anche da altre regioni. Gli indagati avevano creato un vero e proprio business della droga, particolarmente redditizio, anche con il coinvolgimento di alcuni locali dove erano soliti intrattenersi per ‘testare’ la qualità dello stupefacente
Per eludere eventuali controlli, i gruppi avevano creato un sistema di vedette con il compito di avvisare i componenti dell’organizzazione della presenza delle forze dell’ordine.

Nel corso dell’indagine sono stati effettuati numerosi sequestri di droga: in particolare sei chili di sostanza stupefacente del tipo cocaina ed eroina, nonché alcuni chili di marijuana e hashish e un arsenale di armi fra cui due pistole, munizioni e un kalashnikov.

All’alba di oggi, 80 agenti della polizia di Stato, coadiuvati da due unità cinofile e dalla pattuglia eliportata hanno eseguito 6 misure cautelari in carcere e 5 ai domiciliari a carico di 7 soggetti di San Severo, molti dei quali pregiudicati, e di 4 residenti in Molise e Abruzzo che si rifornivano dello stupefacente da smerciare nelle piazze.

Diverse le perquisizioni personali e domiciliari eseguite durante l’esecuzione delle misure cautelari. La polizia ha anche proceduto al sequestro di un immobile nel Comune di San Severo usato per lo spaccio e per il consumo di droga, con allacci abusivi di energia elettrica. 


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

Video popolari

Scatta il blitz antidroga da San Severo: sequestrati kalashnikov, arresti anche in provincia di Chieti - VIDEO

ChietiToday è in caricamento