menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Lanciano

Lanciano

Black out a Lanciano: manca la corrente elettrica anche in municipio, domani uffici pubblici chiusi

"I servizi essenziali saranno garantiti", assicura il sindaco Pupillo, che ha inviato una nota informativa al prefetto

Si aggrava l'emergenza a Lanciano. Poco dopo le ore 16 di oggi (lunedì 16 gennaio), infatti, è saltata la corrente in gran parte della città, tanto che persino in Comune manca la luce. La situazione va peggiorando di ora in ora: aumenta il numero delle persone senza corrente, dunque senza riscaldamento. 

Intanto il sindaco, Mario Pupillo, ha firmato l'ordinanza di chiusura di tutti gli uffici pubblici presenti sul territorio comunale per la giornata di domani (martedì 17 gennaio): "È un provvedimento cautelare e a tutela dell'incolumità pubblica e della sicurezza dei cittadini - spiega - I servizi essenziali saranno ovviamente garantiti".

Intanto il sindaco ha allertato il prefetto "per informarlo della gravità della situazione: dalla viabilità alla caduta degli alberi registriamo numerosi disagi e difficoltà. I mezzi sono all'opera da questa mattina ma la nevicata incessante ha accumulato al suolo oltre 60 centimetri di neve". Pupillo si appella ai suoi concittadini: "Chiedo a tutti massima calma e massima collaborazione in queste ore difficili".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus: oggi 196 nuovi positivi e 441 guariti in Abruzzo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento