menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ladri in casa nella notte narcotizzano un bimbo di due anni

Il raid a San Salvo: portati via soldi, gioielli e l'auto. Il piccolo è finito al pronto soccorso

Sono entrati in casa nel cuore della notte e, per agire indisturbati, hanno spruzzato del narcotico su tutta la famiglia che stava dormendo, incluso il figlio di 23 mesi.

Il raid a San Salvo, in un appartamento in via Cairoli dove i malviventi sono entrati dal piano terra: una volta dentro hanno rubato soldi e gioielli, poi hanno preso le chiavi dell’auto, una Audi a6, per salire a bordo e fuggire, non prima di tentare un altro colpo in una casa vicina, sventato però dai proprietari.

Al risveglio, con molta fatica, la famiglia derubata ha temuto il peggio per il figlio che dormiva nella stessa stanza e che era stato narcotizzato durante il furto: il bimbo non riusciva a svegliarsi. E' stato quindi accompagnato al pronto soccorso dove piano piano, nel corso della giornata, ha ripreso conoscenza. La notizia ha fatto il giro del paese ieri, destando grande apprensione.

I carabinieri nel frattempo hanno recuperato l’auto rubata dai ladri, che se rintracciati potrebbero dover rispondere di tentato omicidio. L’Audi è stata trovata sulla Trignina, vicino allo svincolo per Fresagrandinaria. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento