Cronaca

Bimbo morto dopo il parto, indaga la procura

I genitori, lancianesi, hanno presentato un esposto. E il sostituto procuratore Giuseppe Falasca indaga per omicidio colposo, al momento contro ignoti

Un bimbo morto al momento di venire alla luce, alla 32esima settimana di gravidanza della mamma. E un dolore immenso per i genitori che hanno chiesto alla procura di Chieti di fare chiarezza su quanto accaduto e su eventuali responsabilità. Per questo il sostituto procuratore Giuseppe Falasca indaga per omicidio colposo, al momento contro ignoti. 

I fatti risalgono a due domeniche fa quando la gestante, 39 anni, di Lanciano, si rivolge all’ospedale Renzetti perché ha alcuni problemi. La accompagna il marito, anche lui della zona. Ma i sanitari frentani decidono di trasportarla al Santissima Annunziata, dove arriva in ambulanza proprio domenica. Ed è all’ospedale di Colle dell’Ara che avviene il parto, all’inizio dell’ottavo mese, ma il piccolo non ce la fa. La Asl ha già effettuato un’autopsia, i cui risultati serviranno a fare ulteriore chiarezza. 

E ora la procura cerca di capire se, dietro a quella morte, ci siano eventuali responsabilità di terzi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bimbo morto dopo il parto, indaga la procura

ChietiToday è in caricamento