rotate-mobile
Cronaca

Bimbo rimane appeso su un cornicione: paura a Chieti

I vigili del fuoco sono intervenuti per recuperare il bambino che era seduto su una scatola di derivazione Enel al primo piano, a circa sei metri di altezza

Fortunatamente tutto è filato liscio ma la paura è stata tanta. Martedì sera intorno alle 20,30 i vigili del fuoco di Chieti sono intervenuti per mettere in salvo un bambino che è "sgattaiolato" fuori dal balcone di casa per poi sedersi su una scatola di derivazione Enel al primo piano, a sei metri di altezza.

In quel momento la sorella che si trovava alla finestra ha visto il fratellino e ha allertato i soccorsi.

I vigili del fuoco del comando di Chieti sono intervenuti immediatamente e hanno recuperato il bambino mediante una scala a pioli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bimbo rimane appeso su un cornicione: paura a Chieti

ChietiToday è in caricamento