rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Cronaca Ortona / Corso Garibaldi

Bilancio positivo per il teatro Tosti di Ortona: 10mila spettatori in cinque mesi

La stagione 2017-2018, aperta il 28 aprile e terminata pochi giorni fa, è stata caratterizzata da 28 spettacoli, 100 giornate di apertura e 12 unità lavorative impiegate

Bilancio positivo per la stagione appena conclusa del teatro Tosti di Ortona, iniziata il 28 novembre e terminata pochi giorni fa, il 28 aprile. In questi cinque mesi, sono stati organizzati 28 spettacoli, a cui hanno assistito 10mila spettatori, per un totale di 100 giornate di apertura; 12 le unità lavorative impiegate. 

I numeri sono stati forniti ieri, nel corso di una conferenza stampa nel foyer del teatro, tenuta dalla Compagnia dell'Alba, alla presenza del sindaco, Leo Castiglione, e dell'assessore alla Cultura Valentina Ciampichetti. Il punto sulla stagione è stato tracciato dai tre direttori artistici, Paolo Angelucci, Gabriele De Guglielmo, Fabrizio Angelini, che hanno anche elencato le migliorie apportato alla struttura, dal desk all'ingresso, ai leggii per l'orchestra, al podio per il direttore. De Guglielmo e Angelini hanno lanciato la proposta di inserire, nella futura programmazione, una sezione dedicata al teatro per ragazzi, con laboratori e altre attività, in modo da coinvolgere sempre di più la città di Ortona nel teatro. 

Per Angelucci, la stagione teatrale 2017-2018

è stata una cavalcata entusiasmante: una proposta massiccia e variegata.

De Guglielmo ha sottolineato il coinvolgimento degli ortonesi: 

Abbiamo apprezzato la risposta della città, con l’auspicio di aprirci maggiormente sul territorio, raggiungendo anche una fetta di pubblico finora non fidelizzato. Uno degli investimenti più importanti è stato quello sulla sicurezza: abbiamo garantito a tutto il personale impiegato di lavorare serenamente sotto la supervisione di operatori specializzati.

Angelini ha avuto un pensiero anche per il futuro: 

Dopo il sondaggio proposto al pubblico durante l’ultimo spettacolo della stagione di prosa, abbiamo preso atto delle critiche e degli elogi, dei quali terremo conto nel caso di una nostra eventuale futura gestione.

La conferenza stampa è stata anche l'occasione, per il sindaco, per annunciare la ristrutturazione del cinema Zambra, che avverrà a breve, e il progetto in cantiere per la valorizzazione della Sala Eden, che verrà destinato a ospitare le attività dei giovani ortonesi. Sulle attività della Compagnia dell'Alba, il sindaco ha così commentato: 

Il risultato positivo della stagione ha confermato la bontà della nostra scelta: questa amministrazione ha deciso di investire ogni giorno sulla cultura, unico strumento di crescita personale e sociale.

Entusiasta per i risultati positivi anche l'assessore alla Cultura Ciampichetti: 

Con questa gestione si è voluto tracciare un percorso nuovo, che ha visto al lavoro una squadra competente, animata da un grande amore per il teatro e per la città.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bilancio positivo per il teatro Tosti di Ortona: 10mila spettatori in cinque mesi

ChietiToday è in caricamento