rotate-mobile
Cronaca San Giovanni Teatino

Bilancio positivo per il 2014 della polizia locale a San Giovanni Teatino

In occasione della festa del patrono San Sebastiano, il comandante Di Pompo ha diffuso le statistiche di un anno fatto di controllo delle strade, repressione dei reati, formazione dei ragazzi e persino una giornata di studio sull'omicidio stradale

Bilancio positivo, quello 2014, per la polizia locale di San Giovanni Teatino. La festività del patrono San Sebastiano, che si è celebrata ieri sera (martedì 20 gennaio) con una messa officiata dal parroco don Guido Carafa, è stata l’occasione per fare il punto sull’anno appena passato.

Il comandante Lorenzo Di Pompo, che guida un organico formato da 4 agenti, 2 sottufficiali, 2 tenenti e 2 agenti a tempo determinato, ha diffuso le statistiche delle attività portate a termine nel 2014.

Durante le tantissime ore di pattugliamento stradale, specialmente nelle vicinanze di incroci o sulle due arterie principali di collegamento Chieti-Pescara, gli agenti hanno accertato 1.747 infrazioni al codice della strada. Fra queste anche il superamento dei limiti di velocità rilevato con l’autovelox, i veicoli in sosta vietata, le occupazione abusive degli stalli riservati ai disabili, l’accattonaggio.

Ma oltre a controllare la strada e sanzionare i trasgressori, la municipale svolge anche altre attività. Come gli accertamenti di residenza (705) o di altro genere (732), le pratiche di infortunio sul lavoro (152) o relative al controllo sul randagismo (76), il rilascio dei contrassegni per invalidi (83), i servizi di viabilità durante le manifestazioni (124), i rilevamenti di incidenti stradali (46, di cui uno mortale), Cnr (22), pratiche di polizia giudiziaria (32), notifiche di Pg (139), denunce smarrimenti documenti (15). A questo si aggiungono diversi sequestri per abbandono incontrollato dei rifiuti.

Durante il servizio estivo l’attività della polizia locale si è intensificata con l’istituzione del terzo turno di lavoro, dalle 16 all’1 di notte, oltre a quelli classici dalle 8 alle 14 e dalle 14 alle 20. Nel 2014, per la prima volta, è stata organizzata una giornata di studio dedicata alla polizia locale sul tema “Omicidio stradale”. In quell’occasione, lo scorso 5 novembre, hanno partecipato relatori del calibro del generale Luciano Garofano, già comandante dei Ris di Parma, e Franco Morizio, comandante della polizia locale di Lecco. E non sono mancate le tradizionali lezioni di educazione stradale nelle scuole primarie e secondarie, in collaborazione con la Croce Rossa di San Giovanni Teatino.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bilancio positivo per il 2014 della polizia locale a San Giovanni Teatino

ChietiToday è in caricamento