menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

De Meis, il Comitato chiede una cittadella della cultura alla villa

La caserma Bucciante alla villa comunale starebbe per essere ceduta al Comune. Oltre alla biblioteca provinciale potrebbero sorgere anche alcune attività dell'università d'Annunzio come l'Archivio storico dell'ateneo e un Museo della Scienza

La biblioteca De Meis nei locali dell'ex ospedale militare (ex Casema Bucciante). Forse ci siamo quasi. Sabato mattina il Comitato cittadino per la salvaguardia e il rilancio di Chieti ha ribadito l'intenzione di portare avanti il progetto che vedrebbe l'istituzione di una cittadella della cultura alla villa comunale.

L'acquisizione da parte del Comune di Chieti dell'ex caserma Bucciante sarà ufficializzata già dalla prossima settimana, dal Ministero della Difesa a Roma sarebbero già arrivate ottime rassicurazioni al sindaco Di Primio.

Il Comitato cittadino, presieduto da Giampiero Perrotti e a cui aderiscono 76 associazioni cittadine, nei mesi scorsi ha raccolto oltre 8.000 firme per chiedere il trasferimento della biblioteca provinciale, ora dentro un ex capannone commerciale al Theate Center, dopo il crollo di un'ala della sede storica avvenuto nel giugno 2005. "Il Comitato si batte per il rilancio della biblioteca perchè a suo giudizio il futuro di Chieti dipende, in buona misura, da quanto sapremo realizzare nel campo della cultura" ha detto Perrotti in conferenza stampa alla libreria De Luca questa mattina.

La caserma Bucciante infatti, potrebbe davvero costituire la costola di quella iniziale dorsale della cultura che dovrebbe rivitalizzare il centro storico e di cui da tanto si parla. Ma il polo del sapere teatino, secondo il progetto del Comitato, dovrà comprendere non solo la De Meis, ma anche un Museo della Scienza e della Tecnica, che l'università d'Annunzio si è detta disponibile a realizzare a proprie spese, l'Archivio storico dello stesso ateneo e una parziale attività didattica.

Lunedì 30 giugno in Prefettura si terrà una nuova riunione sul problema del riutilizzo delle caserme cittadine dismesse.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

“Mio padre chiamato per il vaccino un mese dopo il decesso”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento