menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Al Sacro Cuore un belvedere alla memoria di Dino e Marina

L'idea degli amici d'infanzia per ricordare la coppia dopo la tragedia di Rigopiano

E’ passato un mese dalla tragedia di Rigopiano dalla quale Dino Di Michelangelo e Marina Serraiocco non sono scampati assieme ad altre 27 vittime. In questi giorni tanto a Chieti quanto a Osimo, dove la coppia viveva con il piccolo Samuel, miracolosamente scampato alla catastrofe dell’hotel, il ricordo dei due giovani non si è spento neppure per un istante, in particolare tra gli amici del Sacro Cuore, il quartiere della famiglia Di Michelangelo. E’ qui, tra quelle vie dove gli amici organizzarono una fiaccolata per Dino e Marino, che si dovrà tenere viva la loro memoria.

Dagli amici del quartiere è nata infatti l’idea di intitolare a Dino e Marina il belvedere in via D’Aragona, vicino all’istituto industriale. Il progetto non è ancora in fase di realizzazione ma i promotori hanno già ricevuto l’appoggio del Comune, oltre che il consenso dei famigliari di Dino e Marina.

L’affetto nei confronti di questa famiglia indimenticabile arriva anche dal Comune di Osimo, che dopo la tragedia ha avviato una raccolta fondi per contribuire al futuro del piccolo Samuel. In poche settimane sul conto corrente aperto dal Comune marchigiano sono arrivati più di 80mila euro, segno di grande solidarietà nei confronti del piccolo che la città ha adottato moralmente. A sottolineare questa grande generosità è stato il primo cittadino Simone Pugnaloni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento