rotate-mobile
Mercoledì, 17 Aprile 2024
Cronaca Francavilla al Mare

Rimossa la barca in avaria sulla spiaggia, il sindaco di Francavilla: "Operazioni di recupero molto complicate"

La Capitaneria di porto di Ortona, nei giorni scorsi, ha prontamente attivato il Piano antinquinamento locale

Non sono ancora chiare le cause che hanno portato all'arenamento della barca di 11 metri sulla spiaggia di Francavilla, all'altezza degli stabilimenti balneari Mambo e Lido Peppone, nella notte tra il 18 e 19 agosto subito dopo i fuochi in onore della festività di San Franco.

Intanto l'imbarcazione è stata rimossa dopo esser rimasta in spiaggia per tre giorni. "Le operazioni di recupero sono state molto complicate - dice il sindaco Luisa Russo - il mezzo era molto grande ed insabbiato in una posizione difficile: ho firmato un’ordinanza urgente di rimozione della barca dalla battigia. Siamo intervenuti con una ditta specializzata, la Capitaneria di porto, la nostra polizia locale e quella di Ortona, e nel pomeriggio abbiamo trasportato il mezzo a Pescara".

La Capitaneria di porto di Ortona, nei giorni scorsi, ha prontamente attivato il Piano antinquinamento locale, che prevede una serie di adempimenti a carico del responsabile del potenziale evento dannoso per l'ambiente affinché venga rimosso con urgenza ogni pericolo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rimossa la barca in avaria sulla spiaggia, il sindaco di Francavilla: "Operazioni di recupero molto complicate"

ChietiToday è in caricamento