rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Cronaca

Ortona, il questore Barboso si impegna per il centro antiviolenza

Il questore assicura massima disponibilità alle attività di contrasto al fenomeno di genere, assicurando la presenza nella Squadra Mobile di personale dall’alto profilo

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ChietiToday

Nella giornata di ieri il Questore di Chieti Filippo Barboso, unitamente al Dirigente della Squadra Mobile dr. Francesco Costantini, ha incontrato l’avvocato Francesca Di Muzio,. Presidente del Centro Antiviolenza di Ortona, che offre assistenza legale e psicologica alle donne vittime di violenza.

Nel corso del proficuo e cordiale incontro, sono state esaminate le problematiche relative al tema della violenza sulle donne, vittime di stalking, vessazioni fisiche e psicologiche da parte soprattutto dei coniugi, ex fidanzati o compagni.

Pur riconoscendo che nella Provincia di Chieti il fenomeno è contenuto entro limiti fisiologici, il Questore di Chieti ha dato la massima disponibilità alle attività di contrasto al fenomeno di genere, assicurando la presenza nell’ambito della Squadra Mobile di personale dall’alto profilo professionale e richiedendo nello specifico la collaborazione delle Associazioni Antiviolenza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ortona, il questore Barboso si impegna per il centro antiviolenza

ChietiToday è in caricamento