menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sanzioni al bar aperto nonostante il divieto: continuano i controlli della polizia municipale

Controlli serrati su tutto il territorio. Il sindaco di Chieti continua ad esortare i cittadini a rimanere nelle proprie abitazioni

Continuano i controlli della polizia municipale su tutto il territorio per punire chi non rispetta le regole.

Anche questa mattina la polizia municipale, agli ordini della comandante Donatella Di Giovanni,  ha controllato decine di cittadini sia a piedi che nelle auto in circolazione con più persone al suo interno, assieme a sette esercizi commerciali aperti.

Nell’ambito di questi controlli il responsabile di un bar del rione Filippone è stato denunciato ex art. 650 del codice penale: l'attività era aperta nonostante il divieto, denunciate anche duee persone all'interno. Gli agenti hanno comminato la sanzione amministrativa della sospensione dell’attività. 

Intanto il sindaco di Chieti Umberto Di Primio continua ad esortare i cittadini a rimanere nelle proprie abitazioni per contenere la diffusione del Coronavirus e ad “uscire solo se necessario per acquistare i beni di prima necessità”.  
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È scomparso a 30 anni l'imprenditore della movida Ivan Vaccaro

Attualità

“Mio padre chiamato per il vaccino un mese dopo il decesso”

Ultime di Oggi
  • Attualità

    Vaccini anti Covid: in Abruzzo il 7% ha completato il ciclo

  • Attualità

    Coronavirus: 264 nuovi positivi, 233 guariti e 6 decessi nelle ultime ore in Abruzzo

  • Economia

    Torna il volo dall'aeroporto d'Abruzzo per Torino con Ryanair

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento