menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'Agenzia del Demanio mette in vendita i terreni e un casello ferroviario

Fino al 21 novembre si possono presentare le offerte per porzioni di terra a San Vito Chietino e Castelguidone e l'ex casello di Villa Santa Maria

Trentadue immobili statali in vendita tra Abruzzo e Molise, anche in provincia di Chieti. Terreni, ex caselli ferroviari, negozi e magazzini, che si possono visionare nel dettaglio all’interno del bando pubblicato sul sito dell’Agenzia del Demanio. 

Le offerte economiche, pari o in aumento rispetto al prezzo base, vanno presentate entro il 21 novembre prossimo alla direzione regionale Abruzzo e Molise dell’Agenzia del Demanio. 

Chi volesse investire in provincia di Chieti, può provare ad accaparrarsi l’ex casello ferroviario in disuso a Villa Santa Maria, in contrada Turcano, con un terreno annesso, attualmente incolto, per una superficie catastale di 822 metri quadrati. La struttura oggi è di proprietà della ex ferrovia Adriatico Sangritana. 

In alternativa, a San Vito Chietino, in località Portelle, c’è un terreno di 145 metri quadrati, di forma regolare, utilizzato come corte, tanto che in parte è pavimentato con betonelle e in parte battuto di cemento. 

A Castelguidone, in via del Rettifilo, è disponibile un terreno dalle dimensioni più modeste, appena 80 metri quadrati, parzialmente edificabile, situato nel centro storico “in forte pendio”, come specificato dal bando di vendita. Nella stessa zona ci sono altre tre porzioni, una di 174 metri quadrati, una di 25 e una di 23.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento