Al via il bando per la pista ciclopedonale sulla Via Verde, Di Vincenzo: "Svolta epocale".

"Un’opera essenziale per lo sviluppo sociale ed economico per il nostro Abruzzo - dice il presidente della Camera di commercio - sta per prendere forma. A distanza di qualche giorno dal nostro appello la Provincia di Chieti dà dimostrazione che l’impegno profuso in questi anni porta i frutti sperati”

Parla di “svolta epocale per il territorio” il presidente della Camera di commercio Roberto Di Vincenzo, in merito alla pubblicazione della gara a procedura aperta a rilevanza europea per l’affidamento dell’appalto per la progettazione esecutiva e la realizzazione dei lavori relativi alla Via verde della costa dei trabocchi. L’intervento realizzerà una pista ciclopedonale di 40 chilometri sul tracciato ferroviario fra Ortona e Vasto Marina dismesso nel 2005 dalle Ferrovie dello Stato.

“È una svolta epocale per il nostro territorio – afferma Roberto Di Vincenzo, presidente della Camera di Commercio di Chieti – perché un’opera essenziale per lo sviluppo sociale ed economico per il nostro Abruzzo sta per prendere forma. A distanza di qualche giorno dal nostro appello la Provincia di Chieti dà dimostrazione che l’impegno profuso in questi anni porta i frutti sperati”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Di Vincenzo si congratula con l’ente e con tutti gli uffici che hanno lavorato a questo obiettivo “perché il passo più importante per la realizzazione della pista ciclopedonale è stato compiuto. È importante ora che gli operatori turistici, gli enti locali e la cittadinanza siano pronti a partecipare attivamente al processo di trasformazione che avverrà lungo la nostra costa: non si tratta solo di un’opera pubblica, ma un grande intervento di rigenerazione territoriale in cui tutti sono pienamente coinvolti”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fibromialgia: finalmente l'Abruzzo definisce le linee guida per diagnosi e trattamento

  • Un male si è portato via il tenente Nicola Di Biase, aveva solo 27 anni

  • Speleologi bloccati nella grotta a Roccamorice: trovato morto il terzo, un geologo dello Speleo club di Chieti

  • Il teatro piange Maria Grazia Montante, regina della compagnia I Marrucini

  • Ascanio Celestini, Lino Guanciale e gli Avion Travel: estate di grandi nomi a Guardiagrele

  • “Morti aspettando la cassa integrazione”: necrologi shock di CasaPound davanti alla sede Inps

Torna su
ChietiToday è in caricamento