menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Punta Penna (Vasto)

Punta Penna (Vasto)

Bandiere Blu 2012: sei località teatine hanno il mare doc

Presentate oggi a Roma le "pagelle" della Fondazione per l'educazione ambientale: l'Abruzzo è tra le prime regioni. Riconoscimenti alle spiagge di Ortona, Punta Penna, San Salvo

Sei spiagge teatine nella "rosa blu" della Fee, la Fondazione per l'educazione ambientale che come ogni anno pubblica l'elenco delle Bandiere Blu assegnate.
 
Quattordici riconoscimenti vanno all'Abruzzo, sei dei quali riconfermati in provincia di Chieti con le spiagge di Ortona, San Vito Chietino, Rocca San Giovanni, Fossacesia, Vasto-Punta Penna/San Tommaso e  San Salvo. Sette bandiere blu spettano invece alla provincia di Teramo, con Martinsicuro, Alba Adriatica, Tortoreto, Giulianova, Roseto degli Abruzzi, Pineto e Silvi. Bandiera blu anche per il lago di Scanno in provincia dell'Aquila.
 
Nell'Italia del mare doc quest'anno, si sono aggiunte 13 località balneari in più rispetto al 2011, portando a 246 le spiagge premiate dalla Fee. Con 18 riconoscimenti è la Liguria ad essere insignita del maggior numero di Bandiere Blu ma chiaramente anche l'Abruzzo, con 14 località, si annovera tra le regioni più attente alle proprie spiagge, dopo  Marche e Toscana (16 spiagge) e prima della Campania (13).

Tra gli indicatori di qualità delle pagelle stilate dalla Fee in collaborazione con Enel Sole troviamo la presenza di impianti di depurazione funzionanti, la gestione dei rifiuti con particolare riguardo alla riduzione della produzione, la cura dell'arredo urbano e delle spiagge e la possibilità di accesso al mare per tutti i fruitori senza limitazioni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento