Martedì, 21 Settembre 2021
Cronaca Miglianico

Torna la "banda della marmotta": fanno esplodere il bancomat della Bper di Miglianico e fuggono con i soldi

Il colpo questa notte alle 3, quando i residenti sono stati svegliati da un boato: devastata la filiale, fortunatamente nessun danno agli appartamenti sopra

La "banda della marmotta" torna a colpire in provincia di Chieti: nel mirino dei malviventi, la scorsa notte, è finita la filiale della banca Bper di Miglianico, in via Roma. 

L'allarme è scattato intorno alle 3 del mattino, quando i residenti sono stati svegliati da un boato spaventoso. Subito sono accorsi alle finestre, riuscendo a vedere solo una macchina scura che si allontanava a velocità sostenuta.

È verosimile che ad agire sia stata più di una persona: dopo aver lanciato l'esplosivo per far esplodere il bancomat, la banda ha arraffato tutte le banconote che conteneva, fuggendo via. 

Al momento, non è ancora stata quantificata l'entità del bottino, ma sono in corso rendicontazioni da parte della banca. Sono invece ingenti i danni alla filiale, devastata dall'esplosione. 

Fortunatamente, le abitazioni sopra la banca non sono state danneggiate e gli inquilini sono potuti rientrare a casa senza problemi.

I carabinieri di Ortona, che indagano sul colpo, stanno acquisendo le immagini delle telecamere di videosorveglianza, alla ricerca di elementi utili a individuare i responsabili. 

Quella stessa banca (che allora non era Bper) era già stata visitata dai ladri qualche anno fa: allora, però, i malviventi si videro scoperti e abbandonarono gli attrezzi che stavano usando per cercare di aprire il bancomat. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torna la "banda della marmotta": fanno esplodere il bancomat della Bper di Miglianico e fuggono con i soldi

ChietiToday è in caricamento