Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca Vasto

Vasto, sigarette e gelato pagati con banconote da 100 euro false: arrestati

I tre in gelateria per evitare che la dipendente si accorgesse della banconota falsa l’avevano distratta facendole dei complimenti. Uno degli esercenti ha lanciato l'allarme

Erano riusciti a spendere diverse banconote false da 100 euro in alcuni esercizi commerciali della costa marchigiana, ieri mattina hanno provato a fare lo stesso in una gelateria e in una tabaccheria di Vasto Marina ma le cose, questa volta, non sono andate allo stesso modo. 

I carabinieri del NOR di Vasto sono intervenuti dopo la segnalazione del titolare della tabaccheria che dopo aver venduto un pacchetto di sigarette a tre uomini, pagato con una banconota falsa da 100 euro, si era accorto di essere stato truffato. Pochi minuti prima i tre, sempre a Vasto Marina, avevano speso un’altra banconota da 100 euro in una gelateria del posto dove avevano acquistato tre coni gelato: per evitare che la dipendente si accorgesse della banconota falsa l’avevano distratta facendole dei complimenti.

I tre sono poi stati intercettati sulla statale 16 in direzione sud mentre, con molta fretta, si dirigevano verso Napoli. In manette sono finiti, con l’accusa di concorso in falsificazione e spendita di monete false, M.D. di 31 anni, M.R. di 26 anni e C.D. di 34 anni, tutti residenti a Napoli.

Gli uomini dell’arma li hanno fermati a bordo di una Fiat Punto all’interno della quale, nel portaoggetti, hanno recuperato e sequestrato la somma contante di 1345 euro.

I carabinieri hanno inoltre accertato che uno dei tre arrestati, M.D., aveva l’obbligo di presentazione, tre giorni a settimana, presso la Stazione Carabinieri di Napoli Arenaccia e proprio ieri l’uomo si sarebbe dovuto presentare presso il Comando dell’Arma alle 17.Per questo i tre arrestati stavano cercando di rientrare a Napoli in tutta fretta. I tre sono stato reclusi presso la casa circondariale di Vasto.  

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vasto, sigarette e gelato pagati con banconote da 100 euro false: arrestati

ChietiToday è in caricamento