menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bancarotta Villa Pini: Angelini rischia il carcere, condannato a 8 anni

Condanna definitiva per l'ex patron delle cliniche private. La Cassazione ha confermato la sentenza della Corte d'Appello dell'Aquila

La Cassazione ha confermato la condanna a otto anni di reclusione nei confronti di Vincenzo Maria Angelini, l'ex patron di Villa Pini accusato di bancarotta del gruppo. Un crac da 116 milioni di euro.

Per l'accusatore dell'ex governatore Ottaviano Del Turco, che venne arrestato nel 2008 nell'ambito della Sanitopoli abruzzese, potrebbero aprirsi le porte del carcere, compatibilmente con le sue condizioni di salute. Angelini, che ha 66 anni, è infatti reduce da un intervento chirurgico e attualmente è ricoverato in ospedale.

Sono state confermate le condanne nei confronti della moglie di Angelini Annamaria Sollecito (4 anni) e della figlia Chiara (2 anni, pena sospesa).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento