menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
il primo classificato

il primo classificato

Petali e colori in centro storico a Lanciano con "Balconi in fiore"

Il centro della città fiorisce con la prima edizione del concorso "Balconi in fiore", bandita dall'associazione Lanciano Lab Onlus. Premiati i più bei balconi e davanzali fioriti

A Lanciano si è da poco conclusa la prima edizione del concorso “Balconi in fiore”, bandita dall’associazione Lanciano Lab Onlus. Un concorso che ha visto fiorire letteralmente i quartieri storici della città e nato per dare l'occasione ai suoi abitanti di manifestare il loro impegno responsabile nella cura dell’ambiente in cui vivono e operano, in modo semplice e diretto.

Sono stati premiati i primi tre vincitori della categoria concorsuale “Balconi/davanzali fioriti” e il vincitore del premio speciale “Miglior piazzetta, scorcio o vicolo, in fiore”.

Il concorso nelle sue fasi preliminari ha ricevuto, per la usa organizzazione, il sostegno da parte di quattro botteghe, una per ogni quartiere storico: la Tabaccheria n.1, La bottega di Lancianovecchia, La bottega di Civitanova, il negozio di articoli da regalo Valentini Maddalena. Si sono resi disponibili, inoltre, tramite l’emissione di un buono sconto per l’acquisto di prodotti da giardinaggio i seguenti vivai: Paone Garden, Giardino dei fiori, La ninfea, Vivai Natale Florindo, Garden Greenhouse e Fiori e colori. Chiusa la fase delle iscrizioni, è stata la volta della Giuria che ha valutato le composizioni floreali dei concorrenti secondo criteri estetici ed ambientali: l'ingener Lorenza Di Cicco, l'artista Marco Palmar Pallini, l'architetto del paesaggio Nicola Crognale, l'Ispettore del ministero dei Beni Culturali Domenico Maria Del Bello e il fotografo Enzo Testa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento