Il baby pianista russo Ishkhanov incanta San Giovanni Teatino

Ha solo 10 anni, ma vanta già numerosi titoli in tutto il mondo e qualche giorno fa ha aperto, fra gli applausi, il secondo International Piano festival in Italy, con l'esecuzione del piano concerto n. 8 in C major k246 di Mozart

Ha solo 10 anni, ma vanta titoli in tutto il mondo. E nella serata di lunedì scorso (10 agosto), il baby pianista russo Dmitry Ishkhanov ha incantato San Giovanni Teatino, con l’esecuzione del piano concerto n. 8 in C major k246 di Mozart. 

La sua esibizione ha aperto il secondo International Piano festival in Italy, diretto dal maestro Giuliano Mazzoccante. La serata inaugurale si è tenuta nella sala concerti della Scuola Civica Musicale di San Giovanni Teatino, e non in piazza San Rocco come previsto, a causa del forte rischio pioggia. Lì una sala gremita da appassionati ed esperti ha applaudito a lungo, estasiato, il piccolo Dmitry. 

Applausi anche per Antonio Tinelli, clarinetto, che ha eseguito di S. Mercadante il concerto per orchestra in B flat Major op. 101. Come sempre carismatica Nina Tichman che, sempre di Mozart, ha suonato al piano il concerto n.9 in E flat Major k 271, mentre ha chiuso l'esaltante serata Carlo Michini che di Ludwig Van Beethoven, ha suonato il concerto n.1 in C Major op. 15. tutti gli artisti sono stati accompagnati dall'orchestra sinfonica "Duchi d'Acquaviva".  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Una partenza di pregio e di altissimo livello per il 2nd International Piano Festival in Italy, subito illuminata dal talento di Dmitry Ishkhanov. Il festival, che terminerà mercoledì 19 agosto, non prevede solo concerti, ma anche master classes e competition. Una kermesse tutta dedicata al pianoforte che porta a San Giovanni Teatino, ed altre suggestive località abruzzesi, da Chieti a Nocciano a Catignano e Castel di Sangro artisti di 12 paesi diversi per parlare e capirsi con il linguaggio universale della musica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Venticinquenne si ribalta con la Bmw a Chieti: miracolosamente illeso

  • Presentata la nuova giunta comunale a Chieti: Rispoli al lavori pubblici, Pantalone al commercio

  • "I dipendenti con un familiare in attesa di tampone devono andare al lavoro": la denuncia dell'Usb

  • Tamponamento a catena sull’asse attrezzato, diverse auto coinvolte

  • Coronavirus, record di contagi e tamponi: 203 nuovi casi e due persone morte in provincia di Chieti

  • Interruzioni idriche a Chieti e provincia dal 20 al 27 ottobre: il calendario completo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ChietiToday è in caricamento