menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
foto M.A. Tarasconi

foto M.A. Tarasconi

Minaccia di lanciarsi dal viadotto in A14: salvato il giovane, code fino a 10 chilometri

Autostrada paralizzata a lungo, con uscita obbligatoria a Dragonara. Il ragazzo, un giovane di Pianella, fortunatamente è stato tratto in salvo

Code lunghe ore, fino a 10 km, questa mattina (sabato 1 agosto) sull'autostrada A14 dove un ragazzo di 29 anni minacciava di gettarsi giù dal viadotto Cerrano, alto 90 metri, nei pressi di Pineto (Te).

Il ragazzo, originario di Pianella, fortunatamente è stato tratto in salvo: sul posto prima gli agenti della polizia stradale raggiunti poi dal personale sanitario specializzato. I soccorritori avevano anche montato dei gonfabili nella parte sottostante del viadotto nel caso il ragazzo si fosse lanciato nel vuoto.

Inevitabili i disagi sulla tratta autostradale tra Atri/Pineto e Chieti/Pescara Ovest dove era stata disposta l'uscita obbligatoria per chi proveniva da sud.

Il tratto autostradale in questione è stato riaperto intorno alle 14, ma si registrano ancora code fino a 8 km e disagi per gli automobilisti in una giornata di traffico intenso tra partenze per le vacanze e rientri in Abruzzo per le ferie.

Risulta invece ancora chiuso il bivio A25/A14 per chi arriva da Roma con uscita consigliata a Villanova. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento