Cronaca

Dopo la serrata dei locali il Comune promette l’attivazione delle corse notturne

I gestori: "Non indietreggiamo, il collegamento serve tutto l'anno"

A Chieti presto verranno attivate le corse notturne estive degli autobus. Lo ha annunciato l’assessore al Traffico e alla Viabilità, Mario Colantonio, rispondendo così alla protesta dei gestori dei locali del centro storico che hanno deciso di chiudere per questa sera contro gli inesistenti collegamenti pubblici serali tra le varie parti della città.

L’assessore, dopo essersi confrontato con il presidente della Panoramica Franco Chiacchiaretta, ha riferito che "si sta valutando in termini economici e tecnici la possibilità di estendere il servizio notturno della linea 1 nei giorni di venerdì e sabato, con ultima percorrenza degli autobus alle ore 2.00, per consentire soprattutto ai giovani, di raggiungere in modo agevole e sicuro i vari locali della città. Nei prossimi giorni – ha dichiarato Colantonio - verranno comunicati nel dettaglio i servizi in via di attivazione”.

Ma intanto i locali vanno avanti e finché non vedranno azioni concrete sembrano non avere intenzione di indietreggiare. “Non vogliamo un contentino – spiegano – inoltre tra qualche settimana gli universitari fuorisede torneranno a casa. Noi chiediamo un collegamento tra il colle e lo scalo tutti i giorni, tutto l’anno”. Le associazioni di categoria fra cui Confesercenti e il consorzio Chieti c'entro hanno sposato la protesta dei locali.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dopo la serrata dei locali il Comune promette l’attivazione delle corse notturne

ChietiToday è in caricamento