menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
una serata estiva a Porta Pescara

una serata estiva a Porta Pescara

Centro storico, arriva il bus notturno carico di divertimento

Da sabato 21 maggio parte "Beviamoci in centro", iniziativa realizzata in collaborazione coi locali del centro storico teatino: collegamenti tra il colle e lo scalo fino alle 2,30 e sconti sulle consumazioni

Il bus del divertimento è pronto a partire. La scommessa è far trascorrere una bella serata in centro storico - dall’aperitivo al dj set - agli studenti universitari e non solo.

Non sarà difficile dal momento che l‘offerta dei locali tra il quartiere Trivigliano, Porta Pescara e piazza Malta è in continua crescita. Da qui l’iniziativa “Beviamoci in centro”, un progetto di Mark 4 City di Daniele De Luca in collaborazione con Mauro Bucci che ogni sabato sera proporrà un servizio di trasporto tra il colle e lo Scalo. Si parte questo sabato, 21 maggio: un autobus da 50 posti, curato dalla direzione tecnica di Abruzzo Touring, effettuerà un servizio di collegamento tra piazzale Marconi e piazza San Giustino ogni mezz’ora, dalle 23 alle 2,30, al costo di 1 euro andata e ritorno

Mostrando la ricevuta del biglietto nei locali del centro storico si avrà diritto ad uno sconto del 50% sulla seconda consumazione, gli studenti universitari avranno inoltre la possibilità di ritirare una tessera universitaria che prevede agevolazioni in tutti i locali.

L’iniziativa coinvolge i seguenti locali: St. James Irish Pub, Terra Maja, La Tintoria, Cueva Brigante, Glory Days, Malto & Co., Centrale Trivigliana, L’Arco (di prossima apertura), i due club di piazza Malta Campare e Mirmidoni e i ristoranti-pizzeria Taverna Teate e Mangiafuoco i quali proporranno uno speciale menù “beviamoci in centro”.

“Abbiamo deciso di puntare sul centro storico per vari motivi: i locali sono di recente apertura, la maggior parte degli studenti vive nella parte bassa ed è impossibilitata a salire sul colle per via della mancanza di collegamenti – scrivono gli organizzatori sulla pagina creata per presentare l’iniziativa, che in poche ore ha già raccolto centinaia di consensi, anche da parte degli adulti -  è quindi giusto che venga data loro questa possibilità, anche per rivitalizzare un centro storico sempre più in difficoltà. Ovviamente il servizio è a disposizione di tutti,  anche dei cittadini che vivono nella parte alta e che vorranno passare la serata nei locali di Chieti Scalo, evitando così di mettersi alla guida dopo aver bevuto”.

Il prossimo passo sarà coinvolgere più direttamente anche i locali di Chieti Scalo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento