Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca

Arriva la seconda ambulanza per l'area frentana: sarà attiva 24 ore su 24

La giunta regionale ha approvato la postazione del 118 come richiesto da tempo dai cittadini. L'ospedale Renzetti, infatti, serve un bacino di 34 comuni

La fase sperimentale, con l'attivazione solo dalle ore 8 alle 20, era finita più di un anno fa. E ora, finalmente, a Lanciano arriva l'attivazione 24 ore su 24 della seconda ambulanza del 118. Lo ha deciso questa mattina la giunta regionale, su proposta dell'assessore alla Salute Nicoletta Verì. 

L'approvazione in giunta segue il parere tecnico positivo formulato il 30 agosto scorso dal Crea, il comitato regionale emergenza-urgenza Abruzzo, che si è espresso favorevolmente all'attivazione di "una postazione aggiuntiva con infermiere e operatività h24 nel territorio del comune di Lanciano".

La seconda postazione fornirà così un valido contributo al superamento di alcune criticità della copertura assistenziale nell'area frentana, che conta 34 comuni e una popolazione di poco inferiore ai 100mila abitanti, secondo il bacino servito dall'ospedale Renzetti, con un'alta percentuale di anziani residenti in centri dell'entroterra con viabilità disagevole.

"Con la seconda postazione - sottolinea la Verì - andremo a migliorare i tempi di intervento, a garanzia di una più tempestiva assistenza ai pazienti in sicurezza".

Da luglio 2018 ad agosto 2019 la prima unità medicalizzata 118 di Lanciano ha effettuato 2,688 uscite, di cui 720 in codice rosso e 1848 in codice giallo, mentre quelle in codice verde sono state 120.

Plaude alla decisione della Regione il vice presidente della commissione Sanità, Francesco Taglieri, che solo pochi mesi fa aveva avviato una mobilitazione per prolungare alle 24 ore il servizio della seconda ambulanza nel territorio frentano: "Sono estremamente soddisfatto - commenta - di apprendere che finalmente l’assessore Verì abbia mantenuto l’impegno preso in consiglio regionale, a seguito della mia interpellanza di luglio, attivando la postazione 118 a Lanciano h24 e rendendo operativa di fatto per l'intera giornata la seconda ambulanza del territorio". 

Le disposizioni ministeriali, come ricorda Taglieri, impongono l'intervento dei mezzi di soccorso entro 8 minuti nell'area urbana ed entro 20 in zone extraurbana. "Tempi regolarmente non rispettati nel distretto di Lanciano", spiega. "Alla luce di questi fatti - aggiunge - lo scorso luglio, oltre a portare in consiglio la questione, consegnammo oltre 1.300 firme al sindaco di Lanciano raccolte con l’associazione Lanciano in Movimento. Oggi i cittadini hanno vinto".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arriva la seconda ambulanza per l'area frentana: sarà attiva 24 ore su 24

ChietiToday è in caricamento