Cronaca Centro Storico / Piazza San Giustino

Si cala i pantaloni in piazza San Giustino: 50enne denunciato per atti osceni in luogo pubblico

L'episodio ieri mattina prima delle 6 davanti ad una donna che stava andando al lavoro. L'uomo era ubriaco ed è stato rintracciato poco dopo dalla Volante

Si è calato i pantaloni davanti ad una donna che a quell'ora era in auto e stava andando a lavorare, continuando ad insistere anche quando la stessa, spaventata, ha cambiato direzione cercando un altro parcheggio. Con l'accusa di atti osceni in luogo pubblico un uomo di 50 anni ieri è stato denunciato dalla polizia.

L'uomo, visibilmente ubriaco e con problemi psichici, prima delle 6 in piazza San Giustino si sarebbe masturbato davanti alla donna di crica 40 anni che si trovava in auto.

La donna ha chiesto aiuto. Il 50enne è stato rintracciato e identificato successivamente dalla Volante mentre vagava lungo corso Marrucino e denunciato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si cala i pantaloni in piazza San Giustino: 50enne denunciato per atti osceni in luogo pubblico

ChietiToday è in caricamento