Cronaca

"Giornalisti faziosi": Il giornale d'Abruzzo oscurato dagli hacker

L'home page oscurata da una maschera bianca che gronda sangue dagli occhi. Il direttore responsabile ha già segnalato l'intrusione hacker alla polizia postale

Brutta sorpresa per il "Giornale d'Abruzzo": da questa mattina il quotidiano on line è oscurato da un attacco hacker.

Sulla home page, una maschera bianca che gronda sangue dagli occhi e mani bianche insanguinate che spuntano da uno sfondo nero e la scritta: "Giornalisti faziosi che non raccontano mai la verità e politici corrotti. Ecco la ricetta dell'Italia attuale. Ma tutto questo cambierà". Segue la dicitura 'Italia Libera' e una sorta di firma posta in un riquadro: "Dark crew friends".

La scritta 'Hacked' è ripetuta quattro volte. Il direttore responsabile del Giornale d'Abruzzo, Gioia Salvatore, che ha voluto ribadire la correttezza del suo quotidiano con opinioni e interventi aperti a tutti, ha già segnalato l'intrusione hacker alla polizia postale di Pescara.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Giornalisti faziosi": Il giornale d'Abruzzo oscurato dagli hacker

ChietiToday è in caricamento