rotate-mobile
Cronaca Atessa

Atessa, ritrovata nel parcheggio multipiano la giovane scomparsa

All'alba un operaio del Comune si è trovato davanti Stefania Ianni in un locale di servizio. Lì la giovane sarebbe rimasta dal 6 agosto, dopo non essere più riuscita ad aprire la porta. Confusa e provata, è stata accompagnata all'ospedale di Lanciano

È stata ritrovata questa mattina all’alba Stefania Ianni, 25 anni, di Atessa, di cui non si avevano notizie dal 6 agosto. È stato un operaio del Comune a trovarla in una stanza di servizio del parcheggio multipiano di Atessa: quando ha aperto una porta si è trovato davanti la giovane infreddolita e provata.

Secondo il suo racconto, non del tutto lucido, in questi giorni si sarebbe nutrita grazie ad alcune merendine che aveva nello zainetto. All’uomo che l’ha trovata ha farfugliato di essere entrata nel vano del parcheggio e di non essere più riuscita ad uscire perché la porta le si sarebbe chiusa dietro senza poterla più riaprire. Lì, sempre secondo quanto è riuscita a dire, sarebbe rimasta in tutti questi giorni. In condizioni precarie, Stefania Ianni è stata portata all’ospedale di Lanciano per alcuni accertamenti.

La sua scomparsa aveva allarmato moltissimo i familiari, anche perché la giovane ha qualche problema di salute. Cinque giorni fa era uscita da casa, in località Piana Fallascosa, e non era più tornata. Militari, vigili del fuoco e protezione civile l’avevano cercata giorno e notte ovunque, anche con mezzi aerei, temendo potesse essersi persa nella vegetazione o essere in difficoltà.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Atessa, ritrovata nel parcheggio multipiano la giovane scomparsa

ChietiToday è in caricamento