rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca

Atessa, picchia la ex con un bastone dopo mesi di persecuzioni: arrestato

In manette un 33enne di Tornareccio, denunciato mesi fa e già finito ai domiciliari. Tornato in libertà, non ha rispettato il divieto di avvicinarsi ai posti frequentati dalla ex. Lo hanno bloccato i carabinieri di Atessa

Da mesi perseguitava e minacciava la ex fidanzata, che già aveva sporto denuncia. Fino a che l'uomo, un 33enne di Tornareccio, è arrivato a colpirla alle spalle con un bastone, causandole un trauma cranico. E' finito in manette, arrestato dai carabinieri della compagnia di Atessa, con le accuse di stalking e lesioni aggravate. 

Un esito che ha messo fino all'incubo della giovane, ma che forse si sarebbe potuto evitare. Da febbraio la ragazza subiva atti persecutori e dopo la sua denuncia l'ex fidanzato era finito ad agosto agli arresti domiciliari. Ma ben presto era tornato in libertà, con un semplice divieto di avvicinarsi ai luoghi frequentati dalla ex. Un provvedimento che non è bastato a tenerlo lontano. 

Ora l'uomo è stato portato nel carcere di Villa Stanzzo, a Lanciano, in attesa dell'interrogatorio di garanzia. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Atessa, picchia la ex con un bastone dopo mesi di persecuzioni: arrestato

ChietiToday è in caricamento