menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Un'assemblea pubblica per contestare i tagli al sociale e rivendicare i servizi essenziali

La organizza per giovedì 3 maggio, alle ore 18, nella sala consiliare della Provincia, il neonato comitato cittadino per la difesa dei servizi pubblici all’infanzia e alla persona

Un'assemblea pubblica per discutere dei tagli al sociale recentemente approvati dal Comune di Chieti e delle misure volte a difendere servizi necessari. La organizza per giovedì 3 maggio, alle ore 18, nella sala consiliare della Provincia, il neonato comitato cittadino per la difesa dei servizi pubblici all’infanzia e alla persona. 

Il comitato rivendica la priorità del cittadino che, pagando le tasse, ha diritto a godere di servizi per cui gli enti competenti destinino le giuste risorse. Si legge in una nota: 

I tagli al bilancio operati dal Comune colpiscono pesantemente la gestione e la qualità dei servizi alla cittadinanza. I tagli si abbattono pesantemente sui servizi sociali, sull’istruzione, sul piano di zona, sul trasporto scolastico e sui servizi educativi alla prima infanzia. Crediamo che queste decisioni siano frutto di una scelta e di una visione politica sbagliata.

Chiediamo che vengano cambiate le priorità e ripristinate le risorse. Per noi resta prioritario garantire i servizi alla persona soprattutto in un periodo di crisi economica e di sensibile aumento di nuove povertà. Il Comune invece taglia le spese in modo lineare e così facendo taglia i servizi. I tagli colpiscono l’istruzione: azzerati i capitoli di spesa riguardanti i quattro nidi comunali con la volontà di affidarli alla gestione privata, tagliato il trasporto scolastico, tagliati il servizio sociale e l’assistenza scolastica, tagliati i fondi per il trasporto dei bambini disabili. Noi riteniamo che i servizi pubblici siano un investimento nel territorio e nelle sue risorse, che garantire servizi pubblici di qualità riduca il malcontento e il disagio sociale oltre a compattare il tessuto sociale attorno ad un'idea di benessere comune. I cittadini pagano le tasse e hanno diritto a questi servizi.

locandina assemblea pubblica-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Amaretti abruzzesi: cosa sono e la ricetta per prepararli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento