menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Asse Attrezzato, scattano i controlli con l'autovelox

Sul raccordo autostradale Chieti-Pescara questa mattina la polizia ha posizionato l'autovelox mobile. Dal 7 aprile i nuovi limiti di velocità

Controlli ai limiti di velocità sull’Asse attrezzato Chieti-Pescara. Questa mattina (martedì 19 aprile) sul raccordo la polizia ha posizionato un autovelox mobile tra le uscite di Salvaiezzi–Chieti Scalo e l’uscita del casello autostradale a Dragonara, in direzione Pescara.

I controlli contro l’alta velocità erano partiti già nel fine settimana con gli interventi della polstrada di Chieti diretta dal vicequestore aggiunto Francesco Cipriano, dopo la tragedia in cui hanno perso la vita i coniugi Maiella.

Sull'Asse attrezzato dal 7 aprile l’Anas ha introdotto i nuovi limiti di velocità, scesi da 130 a 110 km/h dallo svincolo con l’autostrada A25 all’innesto sulla strada statale 714, limite che scende a 90 km/h nei tratti in corrispondenza degli svincoli. La polizia stradale ha annunciato che i servizi straordinari proseguiranno nei prossimi giorni anche con l’ausilio di telelaser.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È scomparso a 30 anni l'imprenditore della movida Ivan Vaccaro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento