Assalto al bancomat di Poggiofiorito: arrestato uno degli autori

I carabinieri hanno identificato e arrestato uno dei responsabili dell'assalto al bancomat della filiale della banca popolare di Bari

Identificato e arrestato uno dei responsabili dell'assalto al bancomat della filiale della banca popolare di Bari, ex Tercas, a Poggiofiorito, avvenuto la notte del 27 luglio dello scorso anno.

Si tratta del 30enne foggiano di nome Francesco Pesante, pluripregiudicato: è stato rintracciato a Foggia dai carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Ortona dove viveva e da dove non si sarebbe mai dovuto allontanare perché già sottoposto alla sorveglianza speciale e all’obbligo di dimora.

Quel giorno asseme ad alcuni malviventi fece saltare con l’esplosivo lo sportello automatico, danneggiando lo stabile e impossessandosi di circa 18 mila euro, per poi allontanarsi a bordo di una Volkswagen Golf rinvenuta nelle campagne di Miglianico. Le indagini hanno permesso di giungere alla sua identificazione grazie anche all’attività tecnica svolta dai carabinieri del Reparto Investigativo del Comando Provinciale di Chieti e dal Raggruppamento carabinieri Indagini Scientifiche dell’Arma, che hanno permesso di segnalarlo senza ombra di dubbio alla Procura della Repubblica di Chieti, titolare dell’indagini. Quest'ultima ha emesso l’ordinanza di custodia cautelare in carcere per i reati di furto aggravato, porto abusivo di materiale esplodente, danneggiamento aggravato e contraffazione. 

Sono in corso ulteriori accertamenti al fine di individuare gli altri componenti della banda e il suo possibile collegamento con i 10 pregiudicati di Foggia e Orta Nova (Fg) componenti la cosiddetta “ banda della marmotta”, tratti in arresto lo scorso 7 maggio dall’arma di Teramo nell’ambito dell’indagine denominata  “Hot Banks”  e con gli autori dell’assalto al bancomat dell’ufficio postale di Piane d'Archi, in Val di Sangro,  tratti in arresto lo scorso 7 maggio dai carabinieri di Lanciano dopo un conflitto a fuoco con gli stessi.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Dipendente di Teateservizi minaccia di darsi fuoco, il sindaco: "Gesto da condannare, la soluzione c'era"

  • Cronaca

    Incendio in un appartamento: anziano di Chieti muore soffocato dal fumo

  • Cronaca

    Ragazzino morso dal suo cane: "È stata una reazione all'anestesia, è un esemplare addestrato per la ricerca di persone"

  • Cronaca

    Studenti chiedono la riapertura del campetto in Via Pescara

I più letti della settimana

  • Scossa di terremoto nel chietino all'alba

  • Muore sul raccordo autostradale di ritorno da un viaggio con la famiglia

  • Fondo Valle Alento, disposti i prossimi controlli elettronici alla velocità

  • Si scambiano cocaina davanti al centro commerciale, ma vengono sorpresi dai carabinieri: un arresto

  • Incendio a Villa Serena: morti due pazienti del chietino

  • Batte la testa a scuola durante la lezione: studente trasferito in elisoccorso all'ospedale

Torna su
ChietiToday è in caricamento