Assalto al bancomat di Fossacesia con la Panda rubata: scappano con 20mila euro

La 'banda della marmotta' in azione alle prime ore del mattino: salta in aria il postamat. L'auto abbandonata prima della fuga. Indagano i carabinieri

Un altro colpo è stato messo a segno in un bancomat della provincia con la cosiddetta tecnica della 'marmotta'.  Stavolta è stato preso di mira il bancomat dell'ufficio postale di Fossacesia. Ignoti hanno fatto esplodere verso le 5 del mattino il postamat situato sulla via della Marina, vicino alla stazione dei carabinieri.

Ad agire tre persone, fuggite a bordo di una Fiat Panda rubata a Fossacesia e abbandonata poco dopo all'uscita del paese in direzione mare. Il bottino del furto ammonta a oltre 20 mila euro.

Al vaglio dei carabinieri i filmati delle telecamere di videosorveglianza. 

Pochi giorni fa, a Bomba, era stato fatto saltare in aria il postamat con la stessa tecnica: in quell'occasione, però, i ladri erano fugiti a mani vuote. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, famiglie in isolamento a Pescara dopo contatti con contagiati

  • Dai tavoli de "La Pecora Nera" al cinema per adulti: il primo film di Marilena Di Stilio

  • Coronavirus, riunione operativa in Regione: obbligo di isolamento per chi ha avuto contatti con le zone rosse

  • Coronavirus: 17enne in isolamento all'ospedale di Vasto, è appena tornata da Padova

  • Anffas Chieti in lutto: è morta la presidente Gabriella Casalvieri

  • Coronavirus, negativo il tampone sulla giovane ricoverata a Vasto

Torna su
ChietiToday è in caricamento