menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
la firma con Paglione

la firma con Paglione

Arte, Paglione dona centouno opere a Chieti

Le tele e le sculture d'arte contemporanea si potranno ammirare al museo Barbella. Tra gli autori: Mirò, De Chirico, Ortega

Centouno opere per un valore di 2 milioni 387 mila euro sono state donate dal mecenate abruzzese Alfredo Paglione al Comune di Chieti. L’atto notarile con il quale il Comune acquisisce l’importante donazione è stato firmato questa mattina dal sindaco Di Primio nella casa di Paglione a Giulianova con l’assessore alle Finanze Valentina Luise e alla presenza del notaio Giuseppe Tragnone. La collezione d’arte contemporanea dal titolo “Arte per Immagini" è costituita da opere di Mirò, Orellana, De Chirico, Ortega, Campigli, Cantatore, Guttuso, Messina, Manzù. Marini, Sassu, Calabria per un totale di 101 tra tele a olio, a tempera, pastelli nonché sculture in bronzo.

“L’importante collezione d’arte contemporanea di Alfredo e Teresita Paglione, che oggi viene ufficialmente acquisita al patrimonio indisponibile del Comune, conferma Chieti città della cultura - ha affermato il sindaco  - e costituisce una ulteriore attrattiva artistica di indubbio valore che sarà fruibile, in forma permanente, presso il museo d’arte Costantino Barbella. Esprimo la gratitudine di tutta la città ad Alfredo, straordinario simbolo di chi è partito dall’Abruzzo e ha saputo realizzarsi nella vita mai dimenticando le proprie origini al punto da voler condividere il suo straordinario patrimonio con la regione ove è nato”.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento