rotate-mobile
Cronaca Casalbordino

"È arrivato l'arrotino", ma dalla Sicilia: carovana itinerante multata per aver violato le norme anti Covid

I carabinieri hanno individuato circa 20 persone accampate in un'area verde della marina di Casalbordino, ma non avevano le regolari attestazioni del loro lavoro

Sono arrivati in Abruzzo, a Casalbordino, per svolgere la professione di arrotini itineranti. Ma, quando i carabinieri hanno chiesto loro le attestazioni di lavoro regolare, si sono mostrati titubanti. 

Per questo un'intera carovana arrivata dalla Sicilia ha terminato la trasferta con le sanzioni per l'inosservanza dei divieti anti Covid. 

È accaduto questa mattina, quando i carabinieri della stazione di Casalbordino hanno individuato in un'area verde della marina una corposa carovana composta da cinque veicoli tra camper e caravan. 

I controlli svolti con l'ausilio di un equipaggio dell'aliquota radiomobile sono stati identificati i circa 20 componenti, tutti provenienti da diversi comuni della Sicilia. 

Alcuni sono rientrati alla spicciolata a bordo delle loro auto, perché richiamati dai familiari. Alla richiesta dei carabinieri di spiegare i motivi del loro spostamento fuori dalla regione di residenza, hanno tutti dichiarato di svolgere il mestiere di arrotino in forma itinerante e di avere intenzione di spostarsi nei paesi limitrofi in cerca di lavoro. 

Sulle auto appena rientrate, avevano infatti i classici megafoni per richiamare l’attenzione di possibili clienti. Alla richiesta di esibire le relative attestazioni di lavoro regolare, hanno tergiversato e, dopo essere stati sanzionati per l’inosservanza del divieto di spostamento in altre regioni si sono allontanati.

Prosegue intanto l’attività preventiva dei carabinieri della compagnia di Ortona per il rispetto delle norme di comportamento per il contrasto della pandemia da Covid 19 con servizi perlustrativi dedicati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"È arrivato l'arrotino", ma dalla Sicilia: carovana itinerante multata per aver violato le norme anti Covid

ChietiToday è in caricamento