menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'arrosticino diventa macchina, team di Crecchio in gara a Torino

Una macchina ispirata all'arrosticino sarà in finale alla Red bull Soapbox Race, il gran premio delle automobili non a motore, il 28 settembre. L'idea dei Leader Sheep

Una macchina ispirata all'arrosticino, simbolo della gastronomia abruzzese, in finale alla Red bull Soapbox Race, che si terrà a Torino il 28 settembre prossimo.

L'idea arriva da Crecchio ed è stata presentata in gara dal team Leader Sheep, tra i pochi concorrenti del sud a conquistare l'accesso alla finale del gran premio delle automobili non a motore.
Leader Sheep è composta da Alberto Magri, Andrea e Vincenzo Di Ludovico, Andrea e Valerio Scarinci, Luca e Riccardo La Barba, Rocco e Tiziano DI Carlo.

Tutti da Crecchio, i ragazzi hanno pensato di rendere omaggio alla prelibatezza d'Abruzzo con una macchina con le sue forme e colori.

La macchina a forma di arrosticini sarà dotata di 4 ruote e un pilota e sfreccerà nel centro di Torino, sotto gli occhi di giudici e spettatori provenienti da tutta Europa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Scende l'Rt e Marsilio è fiducioso: "L'Abruzzo non sarà tutto rosso"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento