rotate-mobile
Cronaca Ortona

In arrivo nel porto di Ortona i 35 migranti provenienti dal Bangladesh

Il salvataggio è avvenuto nelle acque internazionali tra Italia e Malta, a circa otto ore di navigazione dall'isola verso Palermo

Oggi pomeriggio, alle 17, è previsto l'arrivo della nave con a bordo 35 profughi provenienti dal Bangladesh al porto di Ortona. Subito dopo l'attracco, le autorità marittime e sanitarie saliranno rapidamente a bordo per espletare le necessarie procedure burocratiche. Seguiranno le operazioni di sbarco e identificazione, che si svolgeranno in uno stand appositamente allestito sulla banchina.

Dopo queste prime fasi, i profughi verranno trasferiti con due pulmini della Croce Rossa nella zona industriale della città, precisamente in contrada Tamarete, dove è stato predisposto un punto di prima identificazione. In questo centro, verranno completate le visite mediche e le procedure di identificazione finale da parte della questura. Si auspica anche il ricongiungimento familiare dei profughi, seguito dalla cena e dalla partenza verso i centri di accoglienza.

I 35 migranti sono stati salvati dalla nave Ocean Viking dopo aver sfidato il mare per tre notti a bordo di un'imbarcazione. Il salvataggio è avvenuto nelle acque internazionali tra Italia e Malta, a circa otto ore di navigazione dall'isola verso Palermo. Dopo l'approdo iniziale a Palermo, la nave ha ripreso il mare per due giorni e mezzo di navigazione, raggiungendo infine Ortona.

L'intera operazione sarà coordinata dalla prefettura di Chieti, sotto la supervisione del viceprefetto Gianluca Braga.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In arrivo nel porto di Ortona i 35 migranti provenienti dal Bangladesh

ChietiToday è in caricamento