Cronaca Ortona

Ortona, lascia il marito e lui la picchia più volte: arrestato per stalking

Trecento telefonate ed sms al giorno, non si rassegnava alla fine del loro matrimonio e in più di un'occasione le ha messo le mani addosso. I carabinieri hanno posto fine all'incubo di una 42enne

Trecento telefonate ed sms al giorno, non si rassegnava all’idea di essere stato lasciato e in più di un'occasione le aveva messo le mani addosso. I carabinieri hanno posto fine all'incubo di una 42enne di Ortona arrestando, con l’accusa di stalking, l’ex marito, un pregiudicato di 49 anni.

Dall’estate scorsa la vittima subiva minacce e intimidazioni da parte dell’uomo. Ai carabinieri ha raccontato di essere perseguitata da telefonate ed sms, e una volta,  nel vano tentativo di convincerla a tornare con lui, il suo ex marito l’aveva aggredita e picchiata a casa. La situazione era però degenerata nelle ultime settimane quando l’uomo aveva iniziato anche a pedinarla e minacciarla di morte, aggredendola in strada in una seconda circostanza.

Sulla base degli elementi raccolti dai carabinieri il gip del Tribunale di Chieti ha emesso un ordine di custodia cautelare nei confronti dell’uomo, accusato del reato di atti persecutori aggravati. E’ stato posto agli arresti domiciliari.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ortona, lascia il marito e lui la picchia più volte: arrestato per stalking

ChietiToday è in caricamento